Home > Guida Viaggi > Europa > Italia > Veneto > Guida viaggi Venezia

Venezia, viaggi e vacanze

venezia

Venezia è uno dei gioielli indiscussi della nostra Italia, tanto che nel 1987 è stata inserita dall’Unesco tra i patrimoni dell’umanità.

È la città capoluogo della regione Veneto ed è situata nel Mare Adriatico, nella zona nord-occidentale, precisamente nel cuore della laguna, chiamata appunto Laguna di Venezia, che comprende un complesso di isole e isolette separate da un gran numero di canali.Il Comune di Venezia, proprio per la sua singolare conformazione, è allo stesso tempo molto esteso ma frammentario. Coloro che vi risiedono complessivamente, secondo gli ultimi dati Istat, sono 269.486 abitanti di cui solo circa 60.000 a Venezia città. Gli altri residenti vivono sulla terraferma principalmente nelle zone industrializzate di Mestre e Marghera. Per quanto riguarda invece la Provincia di Venezia essa è la più popolosa di tutta la Regione, superata per densità abitativa solo da Padova.

Venezia, soprannominata La Serenissima, ha una storia alla spalle davvero ricca: è stata la capitale della prestigiosa Repubblica marinara di Venezia e i suoi confini si estendevano ben oltre gli attuali, il suo porto è sempre stato tra i più estesi del Mediterraneo orientale, e si è sempre distinta per il suo bagaglio di cultura ed arte, per la prestigiosa “Ca’ Foscari” (l’Università di Venezia), per il teatro La Fenice, e per il fascino inconfondibile che si respira passeggiando per i suoi ponti, le sue piazze e le sue strade.

Questi ed altri ancora i motivi grazie ai quali in tutti i periodi dell’anno, che ci sia l’acqua alta o meno, i turisti di tutto il mondo l’affollano e le consegnano il primato della città italiana più visitata.

Da non perdere a Venezia

  • Respirare l’atmosfera di Venezia durante le giornate del famoso Carnevale
  • Una sosta al sole di piazza San Marco per farvi una foto sommersi da piccioni
  • Un classico ma intramontabile giro in gondola tra i canali
  • Una visita alle vicine isole di Murano, per vedere le famose vetrerie, e Burano, per le deliziose casette colorate dei pescatori

Indice

Zone e quartieri di Venezia

La città di Venezia, che si estende su addirittura 118 piccole isole unite da ponti, è divisa in sei zone, chiamate, fin dalle origini della città, sestieri.

Cannaregio

Il suo nome deriva dal fatto che in antichità era una zona paludosa e piena di canneti, oggi è il secondo sestiere più esteso e comprende la parte della città di Venezia che si estende a nord del Canal Grande. Da visitare vi è la zona del ghetto delimitato dal Ponte delle Guglie, il ponte dei Tre Archi (unico a tre arcate in tutta Venezia), la zona che va dalla stazione Santa Lucia al Rialto, le chiese di Santa Maria degli Scalzi e dei Santi Geremia e Lucia, dove appunto riposano le spoglie della santa, le calli di San Felice, Santa Sofia e il Campo Santi Apostoli.

Castello

E' il sestiere più grande e popolato di Venezia, si estende nella parte più a est della città ed è l’unico dei sei a non affacciarsi sul famosissimo Canal Grande. Prende il suo nome da una fortificazione che vi sorgeva in epoca medievale. Oggi potete ammirare la Basilica di San Pietro di Castello, la Chiesa di San Zaccaria di Venezia, l'Arsenale di Venezia, dove anticamente fabbricavano navi molto prestigiose, l’antica Scuola Grande di San Marco trasformata ora nell'Ospedale dei Santi Giovanni e Paolo con annessa omonima basilica.

Dorsoduro

Questa zona, chiamata così probabilmente perché in antichità aveva dei dossi di terra dura rispetto ad altre zone di Venezia più paludose, è quella nella quale potrete trovare i musei più importanti. Vi sono infatti la Galleria dell'Accademia, Palazzo Venier che ospita la prestigiosa collezione di arte moderna e contemporanea di Guggenheim, il museo del periodo settecentesco veneziano e la Scuola Grande dei Carmini. Non mancano poi anche le chiese come Santa Maria del Rosario e Santa Maria della Salute.

San Marco

Questo sestiere è la parte centrale della città di Venezia, il nucleo più antico, e prende il nome dalla famosissima piazza San Marco, centro politico dell’antica Repubblica di Venezia, e dalla omonima Basilica. È quindi ricco di monumenti e luoghi di interesse turistico: il Palazzo Ducale, Le Procuratie, antica sede del potere giuridico, la Torre dell'Orologio, il ponte della Paglia, il ponte dei Sospiri, il Teatro La Fenice e Palazzo Grassi.

San Polo

Il nome deriva dal Campo San Polo, la seconda piazza più grande di Venezia e dalla chiesa dedicata a San Paolo. Famosa e prestigiosa zona di questo sestiere è quella del Rialto, collegata al sestiere San Marco dal famoso Ponte di Rialto, la Chiesa di San Giacomo di Rialto, il tradizionale mercato, la Chiesa di San Rocco, la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, le due Scuole Grandi di San Rocco e di San Giovanni Evangelista.

Santa Croce

Il sestiere più piccolo di Venezia, deriva probabilmente il suo nome dalla Santa Croce di Gerusalemme, ed l’unica zona in cui circolano delle automobili seppur con grandi limitazioni. È la parte della città con meno luoghi di interesse turistico ma potete comunque ammirare delle belle chiese come quella di San Giacomo dell'Orio e di San Nicola da Tolentino. Vi ha sede poi il museo di Ca’ Pesaro in cui si possono ammirare opere di famosissimi artisti del novecento europeo e mondiale e il Museo di Storia Naturale, antico magazzino ottomano.

Per maggiori informazioni sulle attrazioni di Venezia vai alla sezione visitare Venezia.

Come arrivare a Venezia

Data la peculiarità della città di Venezia di essere estesa in una laguna collegata alla terra ferma e trovandosi ogni anno a gestire una grandissima affluenza di turisti, ha dovuto inevitabilmente sviluppare una buona quantità di collegamenti pubblici e privati, sia via terra che via mare. Inoltre moltissimi sono i voli per Venezia che ogni giorno atterrano e decollano dalla città.

Aereo per Venezia

Il “Marco Polo”, unico aeroporto di Venezia, dista dalla città circa 12 km che divengono 10 se si considera la distanza via mare, ed è uno degli aeroporti più trafficati d’Italia (il terzo dopo Roma e Milano) smista infatti i passeggeri diretti non solo a Venezia e nel Veneto ma anche nel Friuli Venezia Giulia e nel Trentino Alto Adige. I voli di linea ogni settimana sono oltre un migliaio e provengono e partono non solo dall’Italia ma da ogni parte dell’Europa e anche da destinazioni intercontinentali. Vi sono inoltre alcuni voli low cost per Venezia con prezzi davvero competitivi, se siete fortunati e riuscite ad accaparrarvi una super offerta possono partire addirittura da 20 euro mentre per un volo di linea non si scende oltre i 100 euro ma in alta stagione il prezzo può aumentare di molto.Per raggiungere il centro di Venezia dall’aeroporto Marco Polo ci sono diverse possibilità: i taxi tradizionali, quelli via mare (che impiegano circa 30 minuti e sono certamente la soluzione più costosa), i motoscafi (dall’aeroporto a San Marco il prezzo è circa 12 euro) o altrimenti i bus di linea o i bus navetta che ogni 20 minuti collegano l’aeroporto di Venezia con Piazzale Roma.

Treno per Venezia

Arrivare in treno a Venezia può essere una buona soluzione per il vostro viaggio. Infatti la stazione ferroviaria, chiamata “Venezia Santa Lucia”, è già in città e dunque abbastanza vicina ai maggiori luoghi di attrazione turistica. Alla stazione di Santa Lucia arrivano treni di tutte le tipologie (Regionali, Interregionali, Intercity e Eurostar) e da ogni parte d’Italia. Un viaggio da Roma a Venezia in Eurostar della durata di 4 ore e 30 ha una tariffa di circa 56 euro mentre da Milano a Venezia si riduce a circa 25 euro data la maggiore vicinanza. Se da Napoli volete raggiungere Venezia in treno dovrete fare un viaggio di quasi sette ore spedendo all’incirca 67 euro. In questo caso, o se abitate ancora più a Sud, potreste forse optare per qualche vantaggiosa offerta di voli per Venezia.Esiste poi, per chi soggiorna nei dintorni della città, la stazione ferroviaria Venezia-Mestre dove transitano moltissimi treni da ogni parte d’Italia.

Autobus per Venezia

Vi è anche la possibilità, da alcune città italiane (come Bologna, Padova, Napoli, Foggia, Bari, alcune località dell’Abruzzo e della Calabria ), di raggiungere Venezia in autobus , ma alcune linee non effettuano il percorso tutti i giorni e comunque rimane molto più comodo e pratico l’utilizzo del treno. Il prezzo è più elevato ma il viaggio è molto più breve.

Auto e Moto a Venezia

E possibile raggiungere in auto Venezia o in moto ma certamente è sconsigliato perché dovrete lasciare il vostro mezzo in qualche affollato parcheggio per tutta la durata della vostra visita a Venezia. Infatti, com’è noto, le macchine non possono circolare all’interno della città (il punto più interno in cui si può lasciare la macchina è Piazzale Roma) e nelle zone circostanti il traffico raggiunge picchi molto elevati, soprattutto nei periodi di maggiore concentrazione turistica. Comunque per chi proprio non riuscisse a fare a meno della propria macchina vi sono buoni collegamenti autostradali per raggiungere Venezia: da Bologna potete prendere la A13 mentre da Milano e da Torino la A4 uscendo a Venezia Mestre. Il prezzo del pedaggio da Milano a Venezia è di 15.50 euro. Vi sono poi anche alcune strade stradali come la SS.309 Romea se provenite dalla riviera Adriatica, la SS.11 da Padova, la SS.14 da Trieste e la SS.13 da Treviso. Per parcheggiare a Venezia vi sono diverse possibilità, se siete fortunati troverete posto nei parcheggi di Piazzale Roma, altrimenti tentate all’isola del Tronchetto. Molti turisti scelgono poi di lasciare la macchina a Mestre raggiungendo Venezia con i mezzi pubblici o con il treno.

Quando andare a Venezia

Certamente per quanto riguarda il clima il momento migliore per visitare Venezia è durante la primavera e l’estate. Infatti durante la stagione autunnale e invernale è facile imbattersi in periodi di freddo, pioggia e conseguente acqua alta che potrebbe rendere meno agevole il vostro soggiorno a Venezia. D’altro canto però quelli sono proprio i periodi in cui c’è maggiore affluenza turistica anche se esistono altri momenti dell’anno che attirano turisti da tutto il mondo, primo fra tutti il periodo del famosissimo Carnevale di Venezia.

Avvertenze e consigli per un viaggio a Venezia

Non vi sono particolari suggerimenti o attenzioni da avere nel visitare una città come Venezia, davvero pacifica e tranquilla. Certamente ovunque si concentri un grande affollamento di persone l’unica cura è quella di non lasciare le proprie borse incustodite o troppo in vista, facili prede di borseggiatori esperti o di fortuna.

Informazioni utili su Venezia

Ospedale e Pronto Soccorso a Venezia

  • Ospedale Civile- Campo SS.Giovanni e Paolo – Tel. 041-5294517; per richiedere una idroambulanza Tel. 041-5230000
  • Ospedale Fatebenefratelli - Cannaregio, 3458 – Tel. 041-783571
  • Ospedale al Mare - Lungomare D’annunzio – Tel. 041-5295234

Abbigliamento e bagagli per una vacanza a Venezia

Naturalmente a seconda del periodo dell’anno in cui sceglierete di visitare Venezia dovrete avere con voi l’abbigliamento e gli accessori adatti. D’estate la temperatura può raggiungere anche picchi molto elevati. Consigliamo dunque di portarvi vestiti leggeri e un pratico cappellino che vi riparerà la testa evitando possibili insolazioni. In autunno e in inverno non può mancare invece nella vostra valigia un impermeabile, stivali e ombrello, nel caso di pioggia o acqua alta. Assolutamente poi non dimenticate di portate le vostre scarpe più comode, a Venezia ci si lascia facilmente trasportare dalla bellezza di ciò che si vede e si cammina davvero molto.

Enti e uffici del turismo a Venezia

  • A.P.T. (Azienda di Promozione Turistica)- Castello, 5050. Tel. 0415298711; Email info@turismovenezia.it
  • IAT (Informazione e accoglienza turistica)- S. Marco, 71/f; tel 041 5298711 - 041 5230399
  • IAT Ferrovia S. Lucia tel. 041 5298711/5298727 oppure 041 5230399
  • IAT - Lido Gran Viale, 6/a - Lido di Venezia; tel 041.5298711/5265720 - 041 5230399
  • IAT Aeroporto Marco Polo; tel 041 5415887/5298711 - 041 5415887
  • APT (Venice Pavilion) Ex Giardini Reali, San Marco; 041 5225150 - 041 5230399
  • IAT (Venice Pavilion) Piazzale Roma tel 041 2411499

Storia di Venezia

La Laguna di Venezia, originata da una zona palustre precedente, si è formata intorno all’800 a.C. e prima di venire abitata dai romani, era già popolata da genti che si dedicavano alla pesca, alla produzione di sale e soprattutto ad attività commerciali via mare. Il fulcro della città, la Riva Alta (l’attuale zona del Rialto), secondo alcuni documenti risalenti all’anno 1000, si sarebbe strutturata intorno al 421 con un primo insediamento di abitanti giunti dalla terraferma probabilmente per sfuggire alle invasioni barbariche.

Sotto Giustiniano nel 554 i territori di Venezia vengono uniti insieme al resto d’Italia in un grande impero e subiscono poi nel 568 l'invasione longobarda. Successivamente, nel 697, Venezia entra a far parte dell'Esarcato di Ravenna, come ducato dipendente, e solo nel 821 in seguito all’invasione dei francesi di Pipino, inizia la storia del Ducato di Venezia con capitale Rialto. Si inaugura da quel momento per la città di Venezia un’epoca di floridi scambi commerciali, grazie al suo porto, punto di incontro tra Oriente ed Occidente, e alla sua classe mercantile che riuscì a svilupparsi e prosperare a tal punto che, nel giro di alcuni secoli, Venezia divenne una delle più grandi potenze marittime. Insieme a Pisa, Genova e Amalfi, con l’appellativo di la “Serenissima” e il simbolo del leone di San Marco sulle bandiere, fece parte delle Repubbliche marinare e raggiunse il massimo della sua potenza nel XIII secolo.

Ma la gloria della città di Venezia non si interruppe con la fine delle Repubbliche Marinare e continuò anche nei secoli successivi, particolarmente nel XVIII quando questa città ebbe una grandissima influenza su tutto quello che riguardava letteratura e arte. Con il Trattato di Campoformio nel 1797 Venezia, insieme alla regione del Veneto e ad altre zone, fu ceduta all'Austria e partecipò poi nel 1848 ai moti che volevano liberare le zone italiane dagli invasori. Fu annessa al Regno d'Italia nel 1866.

Scheda Venezia

Nome ufficiale:Venezia
Nome originale:Venezia
Altri nomi:La Serenissima
Abitanti:269.486
Densità popolazione:650,88 ab/km²
Nome abitanti:Veneziani
Prefisso telefonico:041
CAP:30100
Sigla automobilistica:VE


Continua la lettura nella sezione visitare Venezia.



Visitare Venezia vedi la mappa

  1. Basilica di San Marco (1 recensioni, 1 foto)
  2. Museo Dell'estuario Torcello (1 recensioni, 1 foto)
  3. Palazzo Cini (1 recensioni, 1 foto)
  4. Giro in Gondola (1 recensioni, 1 foto)
  5. Gallerie Dell' Accademia (1 recensioni, 1 foto)
  6. Collezione Peggy Guggenheim (1 recensioni, 1 foto)
  7. Campanile di San Marco (1 recensioni, 3 foto)
  8. Ca' Rezzonico (1 recensioni, 2 foto)
  9. Canal Grande (1 recensioni, 1 foto)

Altri Visitare Venezia | Scrivi la tua recensione su Visitare a Venezia

Notizie e idee viaggi e vacanza in Venezia

Biennale a Venezia 2007: istruzioni per l’uso
Come tutti gli anni le polemiche alla 52 Esposizione d’Arte Internazionale della Biennale di Venezia 2007 fanno più notizia delle opere. Pochi...
Venezia. Il ritorno del Molino Stucky
Il prossimo giugno a Venezia, dopo ben 60 anni di silenzio, riaprirà al pubblico l’antico Molino Stucky. Diventerà il fiore all’occhiello...
Il Burchiello. Minicrociere sul Brenta
Dal 15 marzo, con partenze alternate da Padova e da Venezia, ripartono le minicrociere de Il Burchiello (Gruppo FS) sul fiume Brenta. L’occasione ideale...
Concerti di Capodanno
Capodanno è la festa delle feste per eccellenza. E’ il preludio al nuovo anno, carico di attese e di speranze. Uno dei modi migliori per festeggiarlo è...
Venezia e la Stazione delle Crociere
Con poco meno di due milioni di Euro, Venezia ha realizzato la nuova stazione delle crociere che va ad aggiungersi e a potenziare il già esistente porto...

Altre notizie Venezia

Itinerari a Venezia

A Venezia da Senior
da Fernyforner
11 foto

La Partenza in Aereo
da Ligio
8 foto, 9 recensioni

Giorno e Notte a Venezia
da Carmensita
7 foto, 11 recensioni

Altri itinerari di viaggio a Venezia
Racconta il tuo viaggio a Venezia

Sono stati a Venezia

chiarapatti
vive a Agrate Brianza. Iscritta dal 14/10/2014
Recensioni di chiarapatti a Venezia



danielle000
vive a Acquafredda. Iscritta dal 12/09/2014
Recensioni di danielle000 a Venezia



fernyforner
vive a Torino. Iscritto dal 12/06/2008
Recensioni di fernyforner a Venezia



Altri utenti che sono stati a Venezia

Forum Venezia


Nessuno ha ancora scritto sul Forum Venezia
Vuoi essere il primo a scrivere?

Apri una nuova discussione



Chi siamo | Contattaci | Pubblicità

© 2011 Voiaganto tutti i diritti riservati - Trilud SpA - P.iva: 13059540156

Voiaganto, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08

Condizioni di utilizzo di Voiaganto, Informativa sulla privacy Informativa cookie