Se avete questo passaporto potete andare ovunque

Siete pronti a scoprire se quello che possedete è o non è il passaporto più forte del mondo? Ecco la classifica

Ogni anno viene pubblicata la classifica dei passaporti più forti del mondo.

Uomo con passaporto in mano
Quali sono i passaporti più forti del mondo?

E così, come una tradizione, siamo qui a dirvi qual è il documento che vi garantisce il maggior accesso a Paesi del mondo senza problemi e senza visto preventivo.

Cosa vuol dire avere un passaporto forte?

Grazie alla nuova edizione dell’Henley Passport Index siamo finalmente in grado di conoscere la classifica dei passaporti più forti del mondo. Questo non significa che diventerete milionari e quindi potrete viaggiare gratis ovunque. Ma solo che, con questi passaporti avrete garantito l’accesso in un buon numero di Paesi nel mondo. Anzi, in tantissimi.

La classifica dei passaporti più potenti

Al primo posto, per il quinto anno consecutivo, troviamo il passaporto del Giappone. Questo documento infatti garantisce l’accesso in 193 Paesi su 227 (quelli presi in esame) senza bisogno di alcun tipo di visto preventivo. Spesso infatti quando si parte per l’estero non solo è necessario munirsi di passaporto, ma anche di un visto preventivo che è come un lascia passare.

Al secondo posto troviamo invece la Corea del Sud e Singapore. Entrambi questi documenti garantiscono infatti l’accesso a 192 Paesi. Per ora la classifica sembra premiare solo realtà lontane dalla nostra, ma non temete perché anche quello italiano si difende bene.

Scorrendo la classifica troviamo infatti al terzo posto la Germania in coppia con la Spagna. Questi passaporti vi permetteranno infatti di volare e raggiungere 190 destinazioni, anche in questo caso senza alcun tipo di visto preventivo. E l’Italia? Eccola finalmente, al quarto posto della classifica dei passaporti più forti del mondo c’è il nostro che ci permette di raggiungere 189 Paesi visa-free.

La classifica dell’Henley Passport Index prosegue poi con Regno Unito e Stati Uniti che si confermano come in passato al sesto e settimo posto permettendo di raggiungere rispettivamente 187 e 186 Paesi. Un tempo queste due nazioni erano quelle in vetta alla classifica, ma con il passare degli anni le restrizioni li hanno fatti scivolare verso il basso.

E quelli meno forti di tutti?

Entrando invece nella zona “nera”, per così dire, dei passaporti che sono meno potenti e quindi permettono l’accesso in molti meno Paesi troviamo l’Afghanistan, al fondo della classifica con solo 27 Paesi in cui si può entrare senza visto preventivo. Questo è senza dubbio il divario più grande e mai registrato prima all’interno di questa classifica.

Passaporti classifica
I passaporti meno forti del mondo

Dando uno sguardo complessivo possiamo quindi dirci pienamente soddisfatti del nostro passaporto italiano che si difende benissimo in questa classifica dei passaporti più forti del mondo.

Impostazioni privacy