Home > Guida Viaggi > Europa > Svizzera > Zurigo > Guida viaggi Zurigo

Zurigo, viaggi e vacanze

zurigo

Zurigo (Zürich in tedesco, Zurich in inglese e francese e Turicum in latino) – capitale del cantone omonimo – con i suoi circa 400.000 abitanti è il centro più popoloso ed economicamente più importante della Svizzera. Situata all’estremità settentrionale del Lago di Zurigo, è una bella e ridente città divisa dal fiume Limmat in “Piccola Città”, comprendente la parte antica (Altstadt) e il centro commerciale, e “Grande Città”, dai quartieri eleganti e moderni. Zurigo è situata al punto di convergenza di importanti vie di comunicazione con Italia, Germania, Francia e il resto della Svizzera. Il nucleo abitato ha origini molto antiche, che risalgono ai Romani i quali inizialmente costruirono un piccolo villaggio chiamato Turicum.

Da non perdere a Zurigo

  • Gita sul Monte Uetliberg da cui si ha uno stupendo panorama sulla città e sul lago. A novembre in particolare il monte di Zurigo ha grande popolarità, perché la sua cima s’innalza spesso al di sopra del manto di nebbia che copre la città. In inverno, i sentieri escursionistici che conducono in vetta si trasformano in avventurose piste per slittini.
  • Via dei Pianeti, un modello del nostro sistema solare, su scala di uno a un miliardo, raggiungibile a piedi, in bicicletta – il noleggio è gratuito da maggio a ottobre – o in treno. Ogni metro di percorso lungo la Via dei Pianeti, dal monte Uetliberg a Felsenegg, corrisponde a un milione di chilometri e copre la distanza dal sole a Plutone.
  • Giro in battello sul lago di Zurigo, per chi ama momenti veramente unici per chi vuole vivere esperienze indimenticabili. Durante il viaggio in battello è possibile degustare specialità culinarie o intrattenersi in balli sull’acqua dopo una cena raffinata.
  • Parco acquatico Alpamare, il più grande parco acquatico coperto d’Europa, che oltre al grande ed emozionante divertimento offre una piscina termale a 32°C con getti d’acqua e una piscina per i bagni salini iodati a 36°C benefici per reumatismi e mal di schiena.
  • Museo del giocattolo (Zürcher Spielzeugmuseum), in uno dei luoghi più antichi del centro storico di Zurigo, raccoglie giocattoli europei dal XVIII all’inizio del XX secolo, che richiamano la vita di ogni epoca: ferrovie e treni a vapore testimoniano la rivoluzione tecnica; bambole e vestiti raccontano l’andamento delle mode; case di bambole mostrano le abitazioni dei tempi passati.
  • Per chi si reca nella città elvetica con la famiglia, da non perdere lo Zoo di Zurigo, dove si possono ammirare 250 specie diverse con molti animali a rischio di estinzione nei loro habitat naturali costituiti da lussureggianti foreste tropicali e pluviali; oasi calde e paesaggi montani himalayani perfettamente ricostruiti.

Indice

Zone e quartieri di Zurigo

Ogni zona della città di Zurigo ha una propria atmosfera e un suo interesse. Un giro tra i 12 quartieri (kreise) di Zurigo farà certamente scoprire bellezze caratteristiche esclusive della città. Zurigo è attraversata dal Limmat che la divide in due – lato destro e lato sinistro del fiume. Alla Riva Sinistra si giunge attraverso il Walche-Brucke, il ponte che conduce di fronte alla stazione ferroviaria (Haupt-Banhoff) - la più grande di tutta la Svizzera.Sia sulla sponda sinistra sia su quella destra del fiume, ci sono quartieri molto interessanti, ciascuno con caratteristiche proprie:

Altstadt (Città Vecchia)

Altstadt, con le sue stradine, gli splendidi edifici dell’alto Medioevo, i negozi di antiquariato e le caratteristiche osterie e caffetterie si estende fra il Limmat e Bahnhofsstrasse, il viale lungo oltre un chilometro che con i suoi palazzi ottocenteschi e i moderni edifici sedi di banche e negozi è una delle più belle vie degli acquisti d’Europa e tra le dieci vie commerciali più care al mondo: negozi di moda che offrono abbigliamento, accessori, gioielli e orologi di alta qualità, banche e lussuose pasticcerie.

Scipfe

Il cuore medievale della città vecchia, un tempo villaggio di navigatori e pescatori e base di scarico delle merci. Ancora oggi questo quartiere è ricco di botteghe artigianali. Prodotti di qualità caratterizzano i piccoli, romantici negozi lungo il fiume. Schipfe è un posto da girare a piedi senza meta, percorrendo le sue strade acciottolate lungo le quali scoprire i laboratori d'arte, le boutique e i caffè in stile bohémien.

Niederdorf

Di giorno, le zone pedonali e i negozi lungo le stradine del quartiere invitano i turisti a fare passeggiate e acquisti. Di sera, la zona del Niederdorf, con i suoi bar, le trattorie e gli artisti di strada che improvvisano degli spettacoli nelle piccole piazze, si trasforma in un luogo di divertimento per tutti. Di notte la Niederdorfstrasse, cambia volto e diventa la strada dei piaceri proibiti, il quartiere a luci rosse di Zurigo. E’ l’unico quartiere del genere in Svizzera ed è noto in tutto il Paese.


Come arrivare a Zurigo

Zurigo è facilmente raggiungibile sia in auto sia in treno o in aereo. Una volta giunti in città, però, bisogna tener presente che taxi e parcheggi sono abbastanza costosi. I collegamenti più economici - e spesso anche più veloci - sono ferrovia, bus, battello o funivia. Zurigo vanta il miglior servizio di trasporti pubblici cittadini del mondo (VBZ Verkehrsbetriebe Zürich) e con un solo biglietto si possono utilizzare tutti i mezzi di trasporto della città. A tutti i turisti che visitano Zurigo è consigliata la Zürich-Card, una tessera con cui si può viaggiare gratuitamente, per 24 o 72 ore, in tutta l'area di Zurigo e con tutti i mezzi pubblici. Inoltre, con questa carta si entra gratis in 43 musei della città e in 24 ristoranti si ha diritto a una bevanda di benvenuto. Ci sono anche altri vantaggi per i possessori della tessera, come lo sconto del 50% sulle escursioni a piedi. La Zürich-Card può essere acquistata al “Servizio Turisti” della Stazione Centrale e in tutti i ticket office della città e ha un costo che va da € 10,15 a € 13,50, secondo la durata.

Aereo

L'aeroporto di Zurigo-Kloten (ZRH) è servito da molteplici collegamenti internazionali. L’Italia è collegata dalla Swiss che opera voli diretti su Zurigo da Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Venezia, Firenze e Napoli; Alitalia con voli diretti da Roma Fiumicino; Airone che compie voli per Zurigo da Napoli. Il costo del biglietto aereo A/R si aggira intorno a € 135 per Alitalia, € 150-170 per Swiss e € 200 per Airone tasse incluse. Il centro della città è raggiungibile con la metropolitana in soli 10 minuti (collegamenti ogni quindici minuti), e con il taxi in 20 minuti. I taxi si trovano alle uscite dei terminal “arrivo” 1 e 2. Un tragitto in taxi dall'aeroporto di Zurigo in città costa circa 35 €.

Per conoscere le compagnie aeree che dispongono di voli di linea e low cost per Zurigo vai alla pagina voli Zurigo.

Treno

Zurigo ha tre stazioni: Zurigo Aeroporto, Zurigo Altstetten e Zürich HB (Zurigo Centrale). La stazione di Zurigo centrale – in cui transitano oltre 1900 treni al giorno – è uno dei principali nodi del trasporto ferroviario europeo. La società Cisalpino, grazie agli ETR470, offre collegamenti comodi e veloci tra Milano, Trieste, Firenze, Livorno, Venezia e Zurigo con il grande vantaggio di compiere lunghi tragitti senza dover cambiare treno; inoltre, gli orari favorevoli, un minor numero di fermate e quel tanto di italianità rendono ancor più confortevole il viaggio. Il costo di un biglietto del treno per Zurigo in seconda classe con prenotazione obbligatoria parte da € 59 a persona.

Autobus

Si può facilmente raggiungere Zurigo in autobus dall’Italia, oltre che da altre città della Svizzera. Bisogna comunque tener conto del fatto che a Zurigo città non c’è una vera e propria stazione autobus, ma soltanto fermate.Dall’Italia vi sono linee internazionali che compiono settimanalmente – con efficienza, affidabilità ed economicità – il tragitto che collega varie località dell’Italia meridionale, centrale e settentrionale con la città di Zurigo in Svizzera. I costi variano da circa 60 euro per tratta.

Auto e Moto

Si può raggiungere Zurigo in A1 se si proviene da ovest e in A3 se si arriva da sud. Dall'Italia l'autostrada che porta a Zurigo è la A1/E35 e poi la A2/E35. In macchina e in moto il centro della città è facilmente raggiungibile da tutte le direzioni, percorrendo l'autostrada verso Zurigo. L'uscita e la strada per il centro della città sono ben indicate. Generalmente il traffico in Svizzera è molto intenso ma scorrevole con la sola eccezione del periodo estivo in cui il passaggio in alcune gallerie è regolato dal semaforo. Chi vuole percorrere le autostrade svizzere con il proprio veicolo, dovrà essere provvisto della tessera autostradale annuale, un contrassegno dal costo di 40 CHF (circa 25 €), che può essere acquistato alla frontiera, negli uffici postali, ai distributori di benzina delle aree di servizio, all' Automobil Club Svizzero oppure presso il Touring Club Svizzero.

Quando andare a Zurigo

Il clima di Zurigo è caratterizzato da inverni temperati, condizionati prevalentemente dall’influsso dell’oceano Atlantico, che lo rende più mite. Forse i momenti migliori per le vacanze a Zurigo sono l’ estate e il periodo natalizio. Durante le belle e calde giornate estive le temperature massime possono superare a volte anche i 30 gradi centigradi. Nel periodo natalizio, invece, tutta la città acquista un'atmosfera unica; le temperature medie vanno da un minimo di -1°C a un massimo di 3°C e lo scenario muta completamente. Le precipitazioni sono distribuite durante tutto l'arco dell'anno e corrispondono mediamente a 90 mm al mese. Se le giornate di sole permettono di svolgere attività all'aperto, i giorni di pioggia sono ideali per dedicarsi agli eventi culturali e alle visite al chiuso. A Zurigo città ci sono, infatti, più di 50 musei, ma anche Alpamare - il più grande parco acquatico coperto d'Europa - o tanti ristoranti alla moda, come pure spettacoli, rappresentazioni e concerti per tutti i gusti e tutte le età. A Zurigo, inoltre, è possibile divertirsi anche in famiglia. La città è diventata col tempo una destinazione in cui i bimbi sono benvenuti in ogni stagione. Le infrastrutture di numerosi parchi a Zurigo e dintorni sono disposte per accogliere i bambini; alberghi e ristoranti offrono ai giovanissimi ospiti menu speciali e i musei e i luoghi d'interesse dedicati alle scienze naturali e alla tecnica sono spesso aperti anche la domenica e i giorni festivi.

Avvertenze e consigli su Zurigo

Non ci sono particolari avvertenze per chi si reca a Zurigo per turismo, poiché tutto il Paese è sicuro. La città non presenta nessuna particolare minaccia per i turisti. La microcriminalità è minima, ma è comunque consigliabile stare attenti al proprio bagaglio e agli oggetti personali, soprattutto nei dintorni delle stazioni ferroviarie e nelle aree affollate.

Orari di apertura

Gli uffici sono aperti dalle 9:00 alle 17:00, le banche dalle 8:15 alle 16:30 dal lunedì al venerdì. La maggior parte dei negozi ha un orario che va dalle 9.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 16.00, con chiusura domenicale, ad eccezione di quelli che si trovano nelle principali stazioni ferroviarie.

Mance

Zurigo è la città più costosa della Svizzera. Di rado è necessario lasciare una mancia negli alberghi, nei bar e nei ristoranti poiché per legge va incluso nel prezzo il 15% del servizio. Anche nei taxi solitamente è compresa la tassa per il servizio.

Cultura, usi e costumi di Zurigo

A Zurigo, come nella Svizzera in genere, i giorni festivi hanno per lo più origine religiosa e si festeggiano in modo tradizionale, ma non c’è una celebrazione più tipica della festa di primavera (Sechseläuten) che si svolge ogni anno la terza domenica di aprile e segna per la città l’inizio della stagione. Questa tradizione risale al Medioevo quando, all’inizio della primavera, le campane del Grossmünster proclamavano la fine della giornata lavorativa alle sei anziché alle cinque, come avveniva d’inverno. Il culmine del festeggiamento è rappresentato dalla comparsa del Böög, un pupazzo di neve fatto di paglia e simbolo dell’inverno, cui si dà fuoco quando le campane della cattedrale suonano le sei. Secondo la superstizione popolare più velocemente brucia il Böög, più lunga e bella sarà l'estate. I membri delle corporazioni dei mestieri galoppano intorno al grande falò fino a quando è tutto bruciato, dopodiché i suoi resti sono usati per organizzare una grande grigliata cui tutti possono prendere parte.

Informazioni utili su Zurigo

Abbigliamento e bagagli per un viaggio a Zurigo

E’ preferibile un abbigliamento sportivo, con abiti pratici e scarpe molto comode per eventuali escursioni o lunghe passeggiate in città. In autunno e soprattutto in inverno, durante il quale le giornate possono essere molto fredde, portare con sé indumenti caldi, una giacca a vento, cappello, guanti di lana e scarponcini pesanti. Da non dimenticare il costume da bagno per chi intende trascorrere un giorno di divertimento nel parco acquatico Alpamare. Si consiglia di mettere in valigia medicinali di uso personale. I cittadini dell'Unione Europea usufruiscono di una copertura limitata, ma è meglio stipulare – prima di partire – un’assicurazione che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche un eventuale rimpatrio, poiché in Svizzera non c’è un servizio sanitario gratuito.

Ambasciate e Consolati a Zurigo

  • Consolato Generale d'Italia a Zurigo, Tödistrasse 67. 8002 Zurigo. Tel. 41 (0)44 286 61 11, Fax 41 (0)44 201 16 11; segreteria.zurigo@esteri.it. Il numero per le emergenze: 41 (0)79 675 32 71 è attivo soltanto nei giorni di chiusura del Consolato.

Enti e uffici del turismo a Zurigo

  • Il maggiore ufficio di informazioni turistiche di Zurigo si trova nella Stazione Centrale. E’ aperto da marzo a ottobre, dal lunedì al venerdì ore 8-22; il sabato e la domenica 8-20,30. Nel periodo invernale dal lunedì al giovedì ore 8-20, il venerdì 8-22, il sabato e la domenica 9-18.
  • Gli sportelli dell'Ufficio Informazioni presso l'aeroporto di Kloten sono aperti 24 ore su 24 tutti i giorni.
  • Svizzera Turismo in Italia, c/o Centro Svizzero - Piazza Cavour 4, 20121 Milano

(l’ufficio è chiuso al pubblico). Per informazioni si può telefonare al numero 00800 100 200 30, inviare un fax allo 00800 100 200 31 (entrambi gratuiti) o un’e-mail a info@myswitzerland.com

  • L'ufficio Schweizerische Verkehrszentrale, inoltre, fornisce informazioni su Zurigo e invia materiale illustrativo su richiesta anche all'estero.

Accesso a internet a Zurigo

La Svizzera offre una vasta gamma di operatori. Connettersi a Internet è abbastanza facile e si può scegliere la connessione telefonica, la linea ISDN, la DSL e la connessione via cavo. I provider offrono due tipi di accesso: il “pay-as-you-go”, in genere basato sui costi al minuto oppure un contratto per cui si paga un fisso mensile con accesso limitato. Se non si ha una connessione propria, gli Internet Cafè sono una buona alternativa, non molto costosi e facili da trovare, particolarmente nel centro della città. I costi vanno dai 2,00 ai 5,00 CHF (1,25/3,15€) l’ora. Le tariffe s’intendono soltanto per l’uso del computer e Internet. I minuti di accesso vanno acquistati in anticipo; se si lascia la postazione prima, il tempo restante non è rimborsato. Per chi deve navigare a lungo, sarà bene acquistare un pass multi - orario che va dalle 5 alle 10 ore, riduce molto i costi e ha il vantaggio di poter usufruire di sessioni multiple pagando soltanto i minuti effettivamente utilizzati .

Fuso orario a Zurigo

Zurigo ha lo stesso fuso orario dell’Italia (GMT+1). Si deve calcolare un’ora in più in estate per l’ora Legale, che va dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di ottobre .

Scheda Zurigo

Nome ufficiale:Zurigo
Nome originale:Zürich
Altri nomi:Zurich, Turicum
Abitanti:380.190
Densità popolazione:3.985 ab/km2
Nome abitanti:Zürcher (zurighesi)
Prefisso telefonico:+41 (nazionale), (0)44+ numero a sette cifre (Zurigo)
CAP:8000
Sigla automobilistica:ZH
Fuso orario:GMT +1 (+2 ora legale)


Continua la lettura nella sezione Visitare Londra.



Sei stato a Zurigo?

Racconta il tuo viaggio a Zurigo, pubblica le foto e condividile coi tuoi amici e i viaggiatori di Voiaganto

Sono stati a Zurigo

simoncina80
vive a Milano. Iscritto dal 05/07/2006
Recensioni di simoncina80 a Zurigo



Altri utenti che sono stati a Zurigo

Foto di Zurigo

Foto  Zurigo - Swissotel
altre foto di Zurigo


Chi siamo | Contattaci | Pubblicità

© 2011 Voiaganto tutti i diritti riservati - Trilud SpA - P.iva: 13059540156

Voiaganto, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08

Condizioni di utilizzo di Voiaganto, Informativa sulla privacy Informativa cookie