Visitare New york, Attrazioni e Cose da vedere a New york

Attrazioni new york

È impossibile restare indifferenti al fascino esercitato da New York. Il mix di etnie e culture dei suoi abitanti, il ritmo frenetico delle attività e del traffico delirante assieme alla tranquillità di Central Park, la vertigine dei grattacieli, la movimentata vita notturna si combinano in maniera unica rendendo una vacanza in questa metropoli un’esperienza assolutamente unica e indimenticabile. Affollata di turisti durante tutto l’anno, New York acquista un’atmosfera quasi magica nel periodo natalizio quando si veste delle mille luci che animano le famose strade dello shopping.

Vero fulcro del flusso turistico diretto verso New York è l’isola di Manhattan, uno dei cinque “boroughs” in cui è suddivisa la metropoli. Anche solo passeggiare liberamente per la città permette di godere di scorci mozzafiato all’ombra dei grattacieli e di vivere la sensazione di trovarsi al centro del mondo. Con alcuni dei più famosi musei del pianeta e i locali più alla moda o ancora i più esclusivi luoghi dello shopping e molto altro, New York è in grado di offrire una incredibile varietà di scelta anche per il visitatore più disincantato. Per avere almeno una panoramica delle attrazioni più importanti di Manhattan è necessario trascorrervi non meno di una settimana. Con più tempo a disposizione, è consigliabile trascorrere qualche ora alla scoperta per lo meno dei luoghi più interessanti di Brooklyn e del Bronx per conoscere un’altra faccia di New York City.

Indice

Cosa visitare a New York

Manhattan

Empire State Building

Posizionato all’intersezione tra Fith Avenue e West 34th Street, l’Empire State Building è probabilmente l’edificio più famoso di New York, nonché con i suoi 448,7 metri il più alto della città dopo il crollo delle Twin Towers. La sua costruzione venne ultimata nel 1931 ispirandosi ai canoni dell’Art Déco. All’86esimo piano si trova una terrazza panoramica che offre una impareggiabile vista a 360 gradi sulla città. L’Empire State Building è aperto al pubblico tutti i giorni della settimana dalle 8:00 alle 24:00. Il biglietto d’ingresso costa 16 $ per gli adulti, 14 $ per i ragazzi tra i 12 e i 17 anni e 10 $ per i bambini al di sopra dei 6 anni. Un ulteriore punto panoramico si trova al 102esimo piano, per accedere al quale è necessario aggiungere altri 14 $ al normale prezzo del biglietto di ingresso.

Chrysler Building

Anch’esso un mirabile esempio di architettura Art Déco, il Chrysler Building è uno degli edifici più belli di New York. Alto 365,8 metri e costruito tra il 1929 e il 1930, questo palazzo si trova nell’east side di Manhattan tra Lexington Avenue e la 42esima Strada. Dal momento che venne fatto costruire da Walter Chrysler, presidente dell’omonima casa automobilistica, alcuni dettagli architettonici e decorazioni del grattacielo si ispirano proprio alle auto degli anni ’20 e ’30 e ai loro accessori.

Rockfeller Center

Un complesso di 19 edifici che si estendono su una superficie di 22 acri, il Rockefeller Center è uno dei fulcri commerciali e turistici di New York, nonché simbolo dello stile architettonico modernista unito al capitalismo. Cuore di questo complesso à la Rockefeller Plaza, meta immancabile durante il periodo natalizio quando ospita il famosissimo albero di Natale e la pista di pattinaggio (“Skating Ring”). Tra gli edifici che sorgono tra la Quinta e la Settima Strada i più famosi sono il Radio City Music Hall e l’RCA Building (oggi rinominato GE Building).

Statua della Libertà

Simbolo degli ideali di libertà e di democrazia degli Stati Uniti d’America, la Statua della Libertà accoglieva con la sua imponenza i milioni di immigrati provenienti dall’Europa. La celebre statua è alta 45 metri e fu donata dalla Francia agli USA sul finire del XIX secolo come simbolo dell’amicizia tra i due paesi. Essa si trova sull’isola di Liberty Island al largo di Downtown Manhattan ed è collegata da un servizio di traghetto che la collega a Battery Park. È possibile visitare l’interno della statua dal basamento fino alla corona (anche se quest’ultima è attualmente chiusa al pubblico); l’affollamento di visitatori e le esasperanti misure di sicurezza sono tali tuttavia da risultare scoraggianti per molti. Vicino a Liberty Island merita una visita anche Ellis Island, dove sorge il Museo dell’Immigrazione. La Statua della Libertà è visitabile tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 con orario prolungato alle 18:30 durante il periodo estivo.

Palazzo dell’ONU

Affacciata sull’East River, la sede delle Nazioni Unite (detto anche Palazzo di Vetro) può essere visitata liberamente nei giardini esterni e nella “Lobby” dove si trovano mostre temporanee, una libreria e negozi di souvenir. Per accedere invece alle sale dell’Assemblea Generale e della Segreteria è necessario unirsi ad un tour guidato, il cui costo è di 11,50 $ per gli adulti e 6,50 $ per bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni.

Metropolitan Museum of Art

Con oltre due milioni di opere d’arte, il “Met” è uno dei musei più grandi ed importanti del mondo e per avere una panoramica esauriente delle collezioni in esso contenute è necessario dedicargli più di una visita. Il Metropolitan Museum di New York si trova lungo il cosiddetto “Museum Mile” sulla Quinta Strada all’estremità orientale di Central Park. Tra le diciannove esposizioni permanenti del museo spiccano indubbiamente quelle dedicate all’antico Egitto, all’antichità classica e alla pittura europea. Una sezione a parte che prende il nome di “The Cloisters” è riservata invece all’arte medievale. Non esiste un prezzo stabilito di ingresso al Met. È possibile decidere quale cifra pagare per visitare il museo, anche se la tariffa “suggerita” è di 15 $ per gli adulti.

Museum of Modern Art (MoMA)

Dopo un paio d’anni di esilio forzato al Queens, il celebre MoMA di New York è tornato nella rinnovata sede di Midtown Manhattan. In una collezione di opere d’arte moderna tra le più importanti del mondo, questo museo conserva capolavori assoluti come la “Danza” di Matisse, “Les Demoiselles d’Avignon” di Picasso e “Le ninfee” di Monet. Di assoluto rilievo è anche la sezione dedicata agli artisti americani più rappresentativi del XX secolo come Jackson Pollock, Andy Warhol, Jasper Jones e Edward Hopper. L’ingresso costa 20 $ per gli adulti, mentre bambini e ragazzi sotto i 16 anni possono entrare gratuitamente.

Solomon R. Guggenheim Museum

Il più famoso tra quelli istituiti dalla fondazione Guggenheim in America e in Europa, questo museo sorge lungo la Quinta Strada a poca distanza dal Metropolitan. Nato sul finire degli anni ’30 del secolo scorso per promuovere le correnti artistiche d’avanguardia allora in rapida affermazione, l’edificio del Guggenheim di New York fu progettato da Frank Lloyd Wright. L’inconfondibile profilo architettonico di questo museo ricorda un nastro di colore bianco avvolto attorno ad una struttura cilindrica che si restringe dall’alto verso il basso. All’interno le opere sono disposte lungo un percorso a spirale che giunge fino alla sommità dell’edificio. Ingresso per gli adulti: 15 $. Ragazzi e bambini sotto i 12 anni: gratis.

Times Square

Tra Broadway e la 42esima Strada si apre questa meta imperdibile per qualsiasi turista a New York City. Da visitare assolutamente durante le ore serali per godere dell’incredibile effetto creato dalle innumerevoli e coloratissime luci delle insegne pubblicitarie e dai maxi schermi che circondano la piazza. Su Times Square, e nelle immediate vicinanze, si affacciano numerosi negozi, ristoranti, hotel e teatri tra i più famosi della città.

Central Park

Il polmone verde di New York si estende su una superficie di 3,4 km2 che divide l’Upper East Side di Manhattan dall’Upper West Side. Central Park rappresenta una rilassante alternativa al traffico caotico della città ed è molto frequentato sia dai turisti sia dai newyorchesi. Al suo interno ci sono laghetti sui quali ci si può avventurare con piccole imbarcazioni a noleggio, uno zoo, una piscina e si tengono frequenti spettacoli all’aperto. Il parco è accessibile dalle 6 della mattina fino all’una di notte.

Ground Zero

Il luogo dove sorgevano i due grattacieli del World Trade Center fino all’11 settembre 2001 è diventato una meta di pellegrinaggio obbligato per quanti intendono rendere omaggio alla memoria delle migliaia di morti seguite agli attacchi terroristici. Anche se il sito è ancora circondato da una recinzione che non ne permette l’accesso, una visita risulterà comunque molto commovente, soprattutto passando in rassegna le fotografie che sono esposte per documentare i momenti successivi alla tragedia e i nomi delle vittime.

SoHo

Soho a New York, così denominato per il fatto di estendersi a sud di Houston Street (“South of Houston Street”) aveva un carattere prevalentemente industriale fino agli anni ’60 del secolo scorso quando alcuni artisti cominciarono a stabilirvisi grazie alla presenza di ampi ed economici loft. In seguito giunsero gallerie d’arte, celebrità, negozi e naturalmente i turisti.

Greenwich Village

Confinante a nord con SoHo, il Village è uno dei quartieri più affascinanti di New York, il quale ha conservato tutta la sua atmosfera bohémien nonostante sia uno dei luoghi dove il costo delle abitazioni è il più alto di Manhattan. Caffetterie, bar, librerie e locali alla moda affollano le strade del Village dove si respira un’aria culturalmente differente rispetto al resto di New York, anche grazie alla presenza degli studenti della New York University. Epicentro turistico del quartiere è Washington Square con il famoso arco da dove inizia la Quinta Strada.

Chinatown

Estesasi negli ultimi decenni fino ad inglobare parte dell’adiacente Little Italy, la Chinatown newyorchese mantiene intatta l’atmosfera esotica e vivace che si diffonde dai suoi ristoranti e negozi di alimentari tipicamente asiatici. In seguito all’afflusso di un numero sempre maggiore di immigrati di ogni provenienza, il quartiere ha ormai perso la sua specificità cinese, caratterizzandosi ormai per la mescolanza di vietnamiti, malesi, indonesiani, ecc.

Little Italy

Anch’esso situato nella parte meridionale di Manhattan, questo quartiere risulta oggi ormai quasi completamente assorbito da Chinatown. Gli immigrati di origine italiana a New York si sono trasferiti da tempo in altre zone della città con il risultato che quello che rimane sono solo simboli esteriori del nostro paese a beneficio dei turisti. Ogni anno nel mese di settembre tuttavia per le strade di Little Italy si svolge la Festa di San Gennaro, festività popolare che dura quasi due settimane ed ha come momento culminante una colorata processione lungo Mulberry Street.

TriBeCa

Il nome di questo quartiere di Manhattan deriva anch’esso dalla sua posizione (“Triangle Below Canal Street”) ed è famoso per la presenza di numerosi ristoranti alla moda e per il fatto che Robert De Niro vi organizza ogni anno un suo festival del cinema. TriBeCa è popolato oggi dalla ricca borghesia newyorchese ma, a differenza di SoHo, conserva tuttora un’atmosfera tranquilla e rilassata da piccola cittadina.

Brooklyn

Brooklyn Bridge

Il famoso ponte di Booklyn di New York sospeso per 1.825 metri sull’East River che collega Brooklyn a Manhattan è uno dei simboli di New York. Iniziato nel 1870 e ultimato tredici anni più tardi, esso è uno dei più vecchi ponti sospesi di tutti gli Stati Uniti. La sua inconfondibile struttura architettonica ne ha fatto lo scenario ideale e struggente di numerosissimi film.

Coney Island

Facilmente raggiungibile con la metropolitana, Coney Island si trova nella parte sud-occidentale di Long Island ed è la spiaggia dei newyorchesi. Vi si trova inoltre un celebre parco di divertimenti con montagne russe e una ruota panoramica dalla sommità della quale si può godere di una splendida vista su Manhattan. L’area è tuttavia circondata da quartieri piuttosto degradati che conferiscono un aspetto nel complesso piuttosto decadente a tutta la zona.

Park Slope Historic District

Storico e tollerante quartiere residenziale, Park Slope è uno dei luoghi più affascinanti di Brooklyn con le sue boutique, i suoi caffè e i suoi rinomati ristoranti. Vi si trova inoltre il Prospect Park, bellissima oasi di verde dove si tengono numerosi concerti all’aperto durante i mesi estivi. Tra i benestanti residenti si annoverano molti politici e personaggi dello spettacolo.

Brooklyn Museum

Secondo museo per grandezza di New York City, conserva più di un milione di opere d’arte suddivise in numerose sezioni tra cui le più significative sono quelle dedicate all’antico Egitto e ai maggiori maestri dell’arte contemporanea. Facilmente raggiungibile da Manhattan con la metro, il Brooklyn Museum fa parte di un complesso che include anche il Prospect Park, i Giardini Botanici e uno Zoo. La tariffa d’ingresso “suggerita” è di 8 $ per gli adulti, mentre bambini e ragazzi sotto i 12 anni entrano gratuitamente.

Brooklyn Botanic Garden

Vasto all’incirca 50 acri, il Giardino Botanico di Brooklyn si trova a poca distanza dal Brooklyn Museum e vale una visita soprattutto per scoprire lo splendido Japanese Garden, dono del governo giapponese agli Stati Uniti, e il Cranford Rose Garden.

Bronx

Zoo del Bronx

Esteso su un’area di 1,07 km2, il Bronx Zoo è uno dei più grandi e famosi del mondo. Esso ospita oltre 4.000 animali ed è attraversato dal fiume omonimo. Molte specie animali che ci vivono sono a rischio di estinzione.

New York Botanical Garden

Si può spendere tranquillamente un’intera giornata visitando i 48 magnifici giardini che compongono quest’area. Oltre ad essi, merita una visita la fornitissima biblioteca che conserva ben 50.000 volumi di botanica.

Yankee Stadium

Per gli appassionati di sport americani non può mancare una visita al tempio del baseball. Storica sede della squadra dei New York Yankees, lo stadio verrà però abbandonato a breve per una struttura più moderna attualmente in costruzione nelle vicinanze.

Cose da fare a New York

Jogging e bicicletta

Central Park è il luogo ideale per condividere con i newyorchesi una serie di percorsi nel verde da attraversare a piedi o in bicicletta. Nel parco vi sono strade per circa 10 km ed un tracciato lungo oltre 2 km che circonda il lago dedicato a Jacqueline Onassis (Jacqueline Onassis Reservoir). Oltre a Central Park, altri luoghi ideali per queste attività a New York sono i percorsi lungo il fiume Hudson e Battery Park, nella zona meridionale di Manhattan.

Palestra

Chi è appassionato, potrà trovare interessante frequentare una delle numerosissime palestre di Manhattan dove ammirare i veri fanatici della forma fisica. Luogo impedibile in questo senso è la palestra dei Chelsea Piers che offre oltre alle attività tradizionali anche un bowling, una pista di pattinaggio e per l’equitazione, nonché la possibilità di giocare a golf o arrampicarsi su una parete.

Spettacoli e Opera

Non è possibile lasciare New York senza aver assistito ad almeno uno spettacolo a Broadway, off-Broadway e off-off Broadway. Nella zona limitrofa a Times Square si trovano infatti moltissimi teatri di Broadway che ospitano quotidianamente ogni genere di rappresentazione, in particolare i musical di New York. Chi ama l’opera invece troverà pane per i suoi denti alla Carnegie Hall o alla Metropolitan Opera.

Escursioni

Tra le molte opportunità di escursione, ne vanno segnalate almeno due. La prima verso Coney Island, a Brooklyn, dove si trova la spiaggia di New York e un famoso parco di divertimenti. L’altra a bordo dello Staten Island Ferry, un servizio di trasporto che collega questo distretto a Manhattan. Le partenze sono da Battery Park e il biglietto è gratuito. Nonostante a Staten Island non ci siano particolari motivi che giustifichino una sosta, sarà sufficiente rimanere a bordo del traghetto durante il tragitto di andata e ritorno per godere della splendida vista su Downtown Manhattan.

Eventi sportivi

Praticamente in qualsiasi periodo dell’anno hanno luogo a New York più o meno importanti eventi sportivi. Gli appassionati di baseball possono acquistare un biglietto per assistere ad un incontro dei New York Yankees oppure i Mets. Chi ama il basket potrà invece optare per i New York Knicks, mentre per l’hockey i New York Rangers, entrambe le squadre di scena al Madison Square Garden. Tra la fine di agosto e i primi di settembre poi si tengono ogni anno gli US Open di tennis sui campi di Flushing Meadows, al Queens, uno dei tornei più importanti al mondo per quanto riguarda questo sport.


Servizi utili on line. Verifica disponbilità in tempo reale per:

Voli per New York

Hotel a New York

Noleggio auto a New York

Scrivi una recensione | mappa visitare new-york


Trova Visitare a New York per:


Pagina da 1 a 1

Metropolitan Museum, New York, museo  categ

000 Fifth Avenue New York, New York 10028-0198, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - METROPOLITAN MUSEUM
  • Voto: Visitare New York (2 recensioni)
  • Descrizione:
  • che non sia già stato detto di questo museo? Tutti i newyorkesi che ho incontrato in giro per il mondo mi raccontavano sempre tyutto il tempo che...


Statua Della Libertà, New York, monumento  categ

Ellis Island, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - STATUA DELLA LIBERTà
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • La Statua della libertà è senza dubbio il più famoso simbolo di New York...ero così emozionata di vederla coi miei occhi!Purtroppo all'epoca...


Fifth Avenue, New York, via  categ

Fifth Avenue, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - FIFTH AVENUE
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Anche se non amate fare shopping, dovete assolutamente fare un giro per la strada più famosa della Grande mela!C'è sempre un'incredibile...


Wall Street, New York, edificio  categ

20 Broad St, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - WALL STREET
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Quante volte al telegiornale svete sentito parlare della Borsa di New York e di Wall Street?Io davvero tantissime ed è per questo che ci tenevo a...


Chinatown, New York, altro  categ

Lower Manhattan, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - CHINATOWN
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Chinatown è uno dei quartieri più famosi di New York e si trova vicino a Soho e a Little Italy. Passeggiare in queste vie è davvero affascinante...


Empire State Building, New York, edificio  categ

350 Fifth Avenue New York, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - EMPIRE STATE BUILDING
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • sì già lo so sarò soltanto il numero 372.621 tra quelli che conoscete che vi starà consigliando di fare una visita all'Empire State Building.....


Central Park, New York, parco-urbano  categ

Central Park west - vicino alla 72esima strada, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - CENTRAL PARK
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Central Park è un'incredibile oasi verde nel cuore di New York. Io e il mio ragazzo siamo stati qui in primavere e c'erano fiori ovunque, erba...


Rockefeller Center, New York, edificio  categ

47th-51st Streets, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - ROCKEFELLER CENTER
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Amo l'atmosfera che si respira a Natale a New York e quando ho la fortuna di trovarmi qui in questo magico periodo dell'anno, una delle mie...


Battery Park, New York, parco-urbano  categ

Battery Park, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - BATTERY PARK
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Se avete voglia di rilassarvi un pò al sole e magari fare anche un bel pic nic, allora vi consiglio il Battery Park, sicuramente non il parco più...


Natural History Museum, New York, museo  categ

Central Park West, 79th St, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - NATURAL HISTORY MUSEUM
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Non ero sicurissima che questo tipo di museo avrebbe potuto interessarmi, poi però si è messo a piovere e quindi mi sono decisa a entrare...e...


United Nations, New York, edificio  categ

First Avenue, New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - UNITED NATIONS
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Le Nazioni Unite vennero fondate nel 1951 e hanno il loro quartier generale a New York...o quasi...ad essere precisi infatti, l'imponente edificio,...


Time Square, New York, piazza  categ

New York, Stati Uniti d'America

Visitare New York - TIME SQUARE
  • Voto: Visitare New York (1 recensioni)
  • Descrizione:
  • Se amate la New York versione metropoli, stile Gotham City, tutta grattacieli e gioielli high tech Time Square è l'angolo di NYC che fà per...




Sei stato a New York?

Scrivi la tua recensione su questo posto, esprimi le tue opinioni e pubblica le foto



Chi siamo | Contattaci | Pubblicità

© 2011 Voiaganto tutti i diritti riservati - Trilud SpA - P.iva: 13059540156

Voiaganto, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08

Condizioni di utilizzo di Voiaganto, Informativa sulla privacy Informativa cookie