Home > Guida Viaggi > Europa > Guida viaggi Portogallo

Portogallo, viaggi e vacanze

portogallo

Con una superficie inferiore ad un terzo di quella italiana lo stato del Portogallo si estende all’estremità più occidentale della Penisola Iberica nonché dell’Europa ed ha una popolazione di circa 10 milioni di abitanti.Nonostante la sua scarsa estensione il turismo in Portogallo offre una vasta gamma di paesaggi che spaziano dalle montagne del nord agli isolotti sabbiosi ed alle coste modellate dal vento dell’Algarve, passando per l’affascinante austerità dell’Alentejo. La capitale del Portogallo è Lisbona che è posizionata nella parte centro-occidentale del Portogallo. I viaggi in Portogallo possono quindi soddisfare qualunque tipo di viaggiatore.

Da non perdere

  • Visitare le cantine Nova Cella a Porto e assaggiare il loro famoso vino
  • Un bagno nelle onde dell'oceano atlantico
  • Fare l'intero giro di Lisbona sul tram n° 28

Indice

Geografia e aree turistiche in Portogallo

Il territorio portoghese, tagliato in due dal corso del fiume Tago si presenta a Nord in prevalenza montuoso, mentre il Sud del Portogallo lascia spazio ad un paesaggio agricolo piuttosto monotono. Ad Ovest e a Sud il Portogallo è bagnato dalle fredde acque dell’Oceano Atlantico, che gli permette di vantare un’estensione costiera di più di 830 km.

Algarve

Sono le coste, quelle dell’Algarve in particolare, a rappresentare una delle principali destinazioni turisti che organizzano le vacanze in Portogallo, e quindi località di mare come Nazarè, Tavira, Faro, Lagos, Albufeira, Cascais.

Città e località turistiche

Il turismo in Portogallo non è solo sviluppato lungo le coste ma anche le città in Portogallo sono importanti mete turistiche (Lisbona e Porto su tutte), così come i piccoli borghi fortificati, con numerose possibilità di praticare attività all’aria aperta.

Con la nota destinazione di Fatima, il Portogallo è anche una meta importante per il turismo religioso.

Le isole del Portogallo

Ultimi residui di un immenso impero coloniale, gli arcipelaghi delle Azzorre e di Madera, rappresentano altre importanti mete turistiche.Più vicine all’Africa che al Portogallo, questi gruppi di isole selvagge di origine vulcanica si discostano da quella che è la cultura portoghese vera e propria ed appartengono al territorio nazionale come regioni autonome.

Vedi anche Visitare Portogallo.

Come arrivare in Portogallo

Aereo

L’aereo è senza dubbio il mezzo più comodo e più veloce per raggiungere il Portogallo dall’Italia. Diverse compagnie aeree offrono collegamenti giornalieri e diretti tra le principali città italiane e Lisbona e Porto in Portogallo.

In Portogallo ci sono tre aeroporti per il traffico internazionale, Lisbona, Oporto e Faro. Gli altri aeroporti del Portogallo sono: Da Horta Airport Açores, Flores Airport Açores FLW, Ponta Delgada João Paulo II Airport Açores PDL, Santa Maria Airport Açores SMA.

Per maggiori dettagli sui voli per il Portogallo sia di compagnie di linea che su offerte per il Portogallo di voli low cost visita la sezione Voli Portogallo

Treno

Raggiungere il Portogallo in treno dall’Italia richiede non meno di 36 ore di viaggio ma può rappresentare un’esperienza interessante e può altresì essere l’occasione per fare una sosta in terra spagnola prima di immergersi nella cultura portoghese. Non esistono infatti treni diretti che collegano l’Italia al Portogallo, bisogna necessariamente fare tappa in Spagna.

L’opzione più veloce prevede la partenza da Milano in serata, arrivo a Barcellona la mattina seguente per proseguire poco dopo verso la capitale spagnola. La tratta Madrid-Lisbona è collegata con un treno notturno con destinazione Lisbona, dove si giungerà la mattina seguente.

Se si ha l’intenzione di spostarsi internamente al Portogallo con il treno, potrebbe risultare conveniente acquistare un biglietto Interrail con il quale, oltre a viaggiare liberamente sulla rete ferroviaria portoghese (fatta eccezione per treni in con supplemento rapido per i quali i titolari di bilglietto Interrail devono comunque pagare il supplemento e/o la prenotazione), si ha diritto ad uno sconto sul biglietto ferroviario da e per il Portogallo.

Autobus

Come per il treno, se si vuole raggiungere il Portogallo con l’autobus, bisogna obbligatoriamente fare tappa prima in Spagna, in quanto non esistono collegamenti diretti tra l’Italia e il Portogallo. E, come per il treno, bisogna tenere in considerazione il fatto che non si arriverà a destinazione prima di due giorni di viaggio. L’autobus è più lento e meno confortevole del treno, ma è anche più economico. Dall’Italia, la compagnia di pullman Eurolines effettua collegamenti per le città spagnole di Barcellona, Alicante e Madrid. Da queste destinazione si prenderà un altro mezzo per raggiungere il Portogallo.

Auto e Moto

Se avete a disposizione tanto tempo, potete decidere di raggiungere il Portogallo in auto o in moto, attraverso un lungo viaggio percorrendo l’Europa meridionale.

La via più rapida per raggiungere Lisbona è quella di attraversare tutta la Francia del Sud da Ventimiglia al confine spagnolo, dove si prosegue per Barcellona. Da qui si raggiunge Madrid via Lérida – Saragozza e si continua, via Merida – Badajoz, per la capitale portoghese.Da Roma a Lisbona ci sono 2540 km di distanza, da Milano a Lisbona 2150 km.

Quando andare in Portogallo

Grazie al suo clima, è possibile viaggiare in Portogallo durante tutto l’anno. Tuttavia è il periodo migliore per visitare il Portogallo è quello che va da maggio a luglio.Luglio ed agosto in Portogallo possono tuttavia risultare mesi estremamente caldi soprattutto in Algarve, nell’Alentejo e nella Valle del Douro. Diametralmente, nelle zone più elevate del paese, l’inverno è freddo ed umido.

Vedi anche Eventi Portogallo

Avvertenze e consigli per il Portogallo

Il Portogallo è un paese sicuro nel quale viaggiare. Il tasso di criminalità, rispetto ad altri paesi europei, è più basso ma, tuttavia, bisogna essere sempre attenti. Scippi e borseggi sono i crimini più diffusi, specialmente in certe località balneari (principalmente in Algarve) e in alcune zone di Lisbona e Porto e, quindi, è consigliato adottare le precauzioni del caso (fare attenzione a dove si lasciano i soldi, non lasciare oggetti di valore incustoditi).

Cultura, usi e costumi del Portogallo

Il Portogallo è un paese tendenzialmente conservatore e legato alle tradizioni, e questo è dovuto principalmente alla forte influenza cattolica ed ai decenni di repressione sotto Salazar. Non a caso, le feste e manifestazioni religiose assumono caratteristiche importanti e sono profondamente sentite in tutto il paese.

Ancora oggi la caratteristica più nobile e genuina della cultura portoghese è rappresentata dal Fado, lo stile musicale più famoso del Portogallo. Il Fado è il prodotto di un sentimento intimo, intriso di malinconia, è una musica che viene dal profondo dell’anima portoghese.

Informazioni utili Portogallo

Abbigliamento e bagagli

Dal momento che il Portogallo è un paese poco esteso e facile da girare tutto anche in un periodo di tempo limitato, in valigia bisogna mettere un abbigliamento vario, che consenta di essere adeguati in qualsiasi situazione: dal costume per sguazzare nelle fredde acque dell’oceano, al maglione se decidiamo di fare trekking nei rilievi del Nord. In qualsiasi caso, è consigliato mettere in valigia per il Portogallo un abbigliamento comodo e informale. Se avete intenzione di visitare il Nord del paese, non dimenticatevi l’ombrello.

Sanità in Portogallo

Come tutti i paesi europei, anche il Portogallo non presenta alcun rischio serio per la salute del viaggiatore e non è richiesta nessuna vaccinazione particolare per entrare nel paese, a meno che non si è diretti verso le Azzorre o verso Madera: in questo caso bisogna possedere il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla.

Si raccomanda tuttavia di portare con sé un piccolo kit di medicinali da viaggio che possono essere utili nel caso in cui si presentassero alcuni inconvenienti quali disturbi gastrointestinali, scottature, punture d’insetti, ecc.

I cittadini italiani possono richiedere alla propria ASL locale la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), che dal 2004 ha sostituito il modello E111. Con questa tessera i titolari possono usufruire delle prestazioni sanitarie in un paese europeo diverso dal proprio (per maggiori informazioni consultare il sito www.ministerosalute.it).

Numeri di emergenza

  • Emergenza in generale: 112 (specificare il servizio richiesto). Funziona anche da cellulari senza credito.
  • Emergenza medica: 115

Enti e uffici del turismo portoghesi

  • Ufficio del Turismo portoghese (ICEP), corso Italia 49, Milano, tel: 02.84.83.91.818, sito web: www.visitportugal.com
  • Ufficio del Turismo in Portogallo, Palacio Foz, praca dos Restauradores, Lisbona, tel: (+351) 21.031.27.00
  • Ufficio del Turismo delle Azzorre, rua Commendador Rebelo 14, Horta, tel: (+351) 29.22.00.500
  • Ufficio del Turismo di Madeira, avenida Arriaga 18, Funchal, tel: (+351) 29.12.1.900, sito web: www.madeiratourism.org

Accesso a internet in Portogallo

Non ci sono problemi di collegamento ad internet in Portogallo. In tutte le località di interesse turistico si trovano internet bar e solitamente negli alberghi vi è la possibilità di collegarsi ad internet.

Prefisso telefonico Portogallo

Per telefonare in Italia dal Portogallo occorre selezionare il prefisso 0039 seguito dal numero che si intende chiamare.Dal Portogallo all’Italia bisogna digitare il prefisso 0351 seguito dal numero.

Cellulari in Portogallo

I telefoni cellulari in Portogallo funzionano ovunque. Bisogna avere attivo il servizio di roaming internazionale e la tariffa varia a seconda del contratto che si è stipulato con il proprio operatore.

Lingua del Portogallo

La lingua ufficiale è il portoghese.Nel Nord-Est del paese è parlata la lingua mirandese, riconosciuta lingua ufficiale dal governo portoghese nel 1998. il mirandese ricava le sue origini dal latino volgare del Nord della penisola iberica. In tutto il paese specialmente nelle località di maggior interesse turistico, non ci sono tuttavia problemi a comunicare in inglese,.

Fuso orario Portogallo

Il Portogallo si trova nella stessa fascia orario di Greenwich ed è, quindi, indietro di un’ora rispetto all’Italia. Dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di aprile è in vigore l’ora legale.

Prese elettriche Portogallo

La tensione elettrica in Portogallo è di 220 volt come in Italia e le prese di corrente sono del tipo C o F. Non occorre, quindi, portarsi un trasformatore, ma un semplice adattore per questo tipo di prese.

Spina e Presa C

Spina e Presa F

Storia del Portogallo

Durante il corso dei secoli in Portogallo si sono susseguite numerosissime civiltà (fenicia, greca, celtica, cartaginese, romana ed araba) le quali hanno tutte lasciato tracce del loro passaggio. E’ però solo nel XII secolo, sotto il dominio degli arabi, che il paese raggiunge l’unità nazionale. Con il XV secolo ha inizio la fiorente stagione delle esplorazioni marittime che vedranno il piccolo stato presente su tutti i continenti. Si deve all’intraprendenza di Enrico il Navigatore l’apertura della cosiddetta Età delle Scoperte: egli riuscì a trovare i fondi per finanziare le numerose esplorazioni dell’epoca che portarono la scoperta di nuove importanti rotte commerciali.

L’epoca d’oro del Portogallo non è però destinata a durare per sempre e, verso la fine del ‘500 perde non solo la sua importanza a livello mondiale, ma anche la sua indipendenza per passare sotto dominio spagnolo. Gli anni in cui la corona di Spagna regna sul Portogallo vedono l’impero coloniale di quest’ultimo sfaldarsi lentamente.

Nel 1668 il Portogallo riesce a tornare indipendente e nel 1910 viene rovesciata la monarchia e proclamata una repubblica sovrana. Soltanto dal 1974 però, ossia l’anno in cui la rivoluzione dei Garofani rovescia la dittatura di Salazar, la democrazia portoghese è basata sul multipartitismo. Dal 1986 il Portogallo fa parte dell’Unione Europea ed è inoltre membro della NATO e dell’ONU.

Scheda Portogallo

Nome ufficiale:Repubblica Portoghese
Nome originale:República Portuguesa; República Pertuès
Altri nomi:Portogallo
Capitale Portogallo:Lisbona
Forma di governo:Repububblica
Superficie:92 391 kmq
Lingua:portoghese, mirandese
Abitanti:10.356.117
Densità popolazione:112 ab./kmq
Nome abitanti:portoghesi
Etnie:iberici, africani
Religioni:a maggioranza cattolica
Prefisso telefonico:+351
Sigla automobilistica:P
Dominio internet:.pt
Valuta:Euro
Fuso orario:UTC +0
Paesi confinanti:Spagna
PIL: 203.381 milioni di dollari
Reddito pro capite: 23.464 dollari
Tasso annuale di crescita: 1%
Inflazione: 3%
Principali settori economici: agricoltura, allevamento, industria, turismo


Notizie e idee viaggi e vacanze in Portogallo

Weekend a Lisbona
C’era una volta il 25 aprile 1974. Un popolo alla periferia dell’Europa sventolava garofani in aria. I rivoluzionari erano armati e pronti a...
Lisbona: dolci, liquori e cucina portoghese
Lisbona affascina con il fado, incanta con i suoi edifici manuelini e ammalia con i suggestivi miradouros (i belvedere). Ma la capitale portoghese prende...
Lisbona: tra i vicoli dell’Alfama
E’ una tiepida serata di fine giugno. I vicoli dell’Alfama ancora sonnecchiano mentre si preparano allegramente al sabato sera. A Lisbona giugno...
Portogallo on the road
Il profumo dei vigneti, la campagna punteggiata di piccoli borghi e il fascino dei Solares de Portugal, dimore storiche di charme. Da Oporto, partite in auto...
Parli portoghese?
Di viaggi si parla tanto. Perché andare in vacanza ci permette di staccare la spina, di spaparanzarci al sole, che tanto ci manca, e di scoprire “nuove...

Altre notizie Portogallo

Sono stati in Portogallo

inspiron
vive a Milano. Iscritto dal 22/05/2007
Recensioni di inspiron a Lisbona...



simoncina80
vive a Milano. Iscritto dal 05/07/2006
Recensioni di simoncina80 a Lisbona...



Biaaa
vive a Bolzano. Iscritta dal 21/05/2006
Recensioni di Biaaa a Porto...



Altri utenti che sono stati in Portogallo

Forum Portogallo

Partecipa alla discussione

Hotel Lisbona

(1 risposta, 1:51 PM Apr. 10, 2008)

Temi più discussi

Hotel Lisbona

da lollo1972 nel Forum Portogallo

Altre discussioni       Apri una nuova discussione



Chi siamo | Contattaci | Pubblicità

© 2011 Voiaganto tutti i diritti riservati - Trilud SpA - P.iva: 13059540156

Voiaganto, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08

Condizioni di utilizzo di Voiaganto, Informativa sulla privacy Informativa cookie