Home > Guida Viaggi > Europa > Guida viaggi Grecia

Grecia, viaggi e vacanze

grecia

La Grecia, culla della civiltà, è uno degli stati membri dell’Unione Europea. La penisola greca confina con l’Albania, con la Turchia, l’ex Jugoslava della Macedonia, la Bulgaria. La Grecia è bagnata dal Mar Ionio ed Egeo.

Oltre che aver dato i natali ad i più importanti padri della cultura classica, la Grecia è famosa per il suo mare cristallino, paesaggi incantanti e bellezze storiche senza tempo. Meta ideale per ogni tipo di viaggio, è in grado di ammaliare chiunque con il suo intramontabile fascino.

Da non perdere

  • Guardare tramontare il sole che scompare dentro il mare
  • Ammirare il Partenone respirando la sua aria di magnificenza e gloria
  • Gustare uno yogurt e miele stando seduti nella piazzetta cittadina di Corfù e sentirsi come in un film degli anni ‘50
  • Noleggiare una barca per andare alla scoperta delle grotte segrete di ogni isola.


Indice

Geografia e aree turistiche della Grecia

La maggior parte del territorio è montuoso e le zone pianeggianti scarseggiano. La pianura principale è costituta dalla zona della Tessaglia dove si trovano le Meteore. Uno dei monti più noti di tutta la Grecia è l’Olimpo, alto 2917 metri, dove risiedevano tutti gli dei.Attorno alla penisola greca sono sparpagliate le varie isole che rappresentano, paesaggisticamente parlando, il fiore all’occhiello. Le isole della Grecia sono circa 2000, la più grande di tutte è Creta. La penisola Calcifica, l’Attica a il Peloponneso costituiscono la parte continentale dell’isola, mentre le isole Ionie, Sporadi, Cicladi e del Dodecaneso formano i vari arcipelaghi.

Atene

Atene in Grecia, città gloriosa, dal passato importante, che ha giocato un ruolo fondamentale per la storia e per la cultura di ogni tempo. Il suo nome rievoca gloria, coraggio e onore che vivono ancora nei suoi colossali monumenti, nel fascino delle sculture e nella terra dell’Olimpo, il monte degli dei. La parte moderna della città non merita tanto interesse, smog e palazzoni fanno da padrone. Nonostante l’invasione del cemento, questa città ha un fascino intrinseco, dove l’oriente e l’occidente si incontrano dando vita a coloratissimi mercatini che ricordano molto i bazar orientali, mentre i palazzi neoclassici la conferiscono quel tono di eleganza e magnificenza tipica del periodo classico. Uno sei simboli di Atene e della Grecia è rappresentato dal Partenone, visibile da qualunque punto della città.

Peloponneso

La parte meridionale della Grecia è il Peloponneso, luogo intriso di storia con una sorprendente varietà di panorami. Nella parte settentrionale si trovano i siti archeologici di Epidauro, Corinto e Micene, facilmente raggiungibili da Nauplia. Altre mete degne d’interessa sono l’antica città di Olimpia, il borgo medievale di Monemvassia e la straordinaria linea ferroviaria Diakofto-Kalavryta che si addentra nella spettacolare gola di Vouraikos.

Meteore

Pensando alla Grecia continentale, uno dei paesaggi che subito salta alla mente è quello delle Meteore, nella Tessaglia. Questi monasteri sono stati costruiti all’interno e in cima a dei pinnacoli di roccia liscia e furono un ottimo riparo per i monaci che sfuggirono al massacro che ha segnato la fine dell’impero bizantino. Per raggiungere i monasteri venivano utilizzate scale a pioli articolate e mobili. Successivamente vennero introdotti gli argani. Oggi per accedere ai monasteri si utilizzano dei gradini scavati nella roccia e gli argani vengono utilizzati per il trasporto delle provviste

Isole Cicladi

Questo gruppetto di isole rappresentano la Grecia che è nella testa e nell’immaginario di ogni viaggiatore. Mare cristallino, sabbia dorata, edifici bianchi con le cupole azzurre, romantici tramonti e paesaggi sconfinati. Le Cicladi sono tra le mete più gettonate del turismo in Grecia. Mykonos, Santorini, Paros e Ios sono solo alcuni dei nomi che compongono questo arcipelago, caratterizzato da acque turchesi come quasi tutto il mare in Grecia. Mykonos è tra le isole greche quella più chiassosa, conosciuta per la sua movida notturna, famosa per il divertimento sfrenato e senza limiti. Fiore all’occhiello, perla famose delle isole greche è Santorini, caratterizzata da spiagge di sabbia nera di origine vulcanica, e dalla caldera sommersa, unica traccia rimasta di una delle più grandi eruzioni vulcaniche. Se volete sfuggire al clamore delle folle turistiche, rifugiatevi a Silkinos o Anefi e nelle minuscole isolette a est di Naxos. Ad accogliervi un mare incantato e candide spiagge.

Creta

Tra i luoghi che nella storia hanno occupato almeno una pagina dei libri più prestigiosi, rientra l’isola di Creta, culla della prima civiltà evoluta in Europa, la Minoica, e sede del temuto Minotauro rinchiuso dentro un labirinto. Il palazzo di Knoss è sicuramente uno dei simboli di Creta e della Grecia. La capitale dell’isola Iraklio, è una città semplice senza particolari lodi. Al contrario, invece, i luoghi di Hania e Rethymmo sono delle località affascinanti, interessanti, ricche di palazzi veneziani. Questa è sicuramente un’isola che è in grado di soddisfare le diverse esigenze dei turisti. Nella parte meridionale il clima è talmente tanto mite che è possibile effettuare bagni da aprile a novembre.

Isole del Dodecaneso

L’isola più grande dell’arcipelago è Rodi, il cui capoluogo è stato il maggior insediamento dell’Europa medievale. La via dei cavalieri, infatti, è ricca di splendidi edifici medioevali. Il più grande è il palazzo dei grandi maestri. Uno dei castelli dei crociati si trova a Lindos, dove un tempo sorgeva l’Acropoli. Uno dei libri più importanti della storia che ancora oggi colpisce chiunque lo legga è L’Apocalisse di San Giovanni che, proprio in Grecia, a Patmos, piccola isola a nord del Dodecaneso, trovò la giusta tempra per scrivere il suo libro più famoso.

Isole Ionie

Le isole Ionie sono le uniche isole greche a trovarsi nel mar Ionio. Sono le più vicine all’Italia e sono quelle più famose tra coloro che decidono di trascorrere una vacanza in Grecia. Le principali isole dell’arcipelago sono Corfù, Paxi, Cefalonia, Zacinto e Lefkada. Meta super gettonata tra i vacanziere d’agosto in Grecia, queste isole offrono a chiunque le visiti paesaggi incantati, spiagge meravigliose e un mare con baie ed insenature tra le più belle presenti in tutta la Grecia.

Isole Sporadi

Le isole di questo arcipelago sono quattro, Skiathos, Skopelos, Alonnisos e Skyros. La più nota è Skiathos, famosa per le sue bellissime spiagge ed animata vita notturna. Skopelos, invece ha un’anima meno commerciale della precedente ma, altrettante spiagge incantevoli e riparate, molte delle quali hanno i ciottoli invece della sabbia. Skyros, ha meno infrastrutture turistiche ed una clientela di vacanzieri snob. Alonnisos, è delle quattro la più tranquilla e la meno frequentata. Le sue acque limpide e turchesi sono state dichiarate parco marino.

Vedi anche Visitare Grecia.

Come arrivare in Grecia

Aereo per la Grecia

Uno dei modi più veloci per raggiungere la Grecia dall’Italia è l’aereo. La compagnia di bandiera greca Olympic Airline ed Aegeran Airline, in collaborazione con Alitalia, dispongono di diversi voli per la Grecia, collegando le principali città italiane ad Atene. Molte compagnie di charter collegano l’Italia con le maggiori isole della Grecia. Negli ultimi anni sono sempre più numerosi i voli low cost per la Grecia. I costi medi dell’aereo si aggirano intorno ai € 100/150 per un biglietto di andata e ritorno tasse incluse.

Per maggiori informazioni sulle compagnie aeree e i voli di linea e low cost per la Grecia visita la sezione voli Grecia.

Treno per la Grecia

Raggiungere la Grecia in treno è abbastanza scomodo e lungo. I treni prevedono diversi cambi e il viaggio si prospetta molto lungo e costoso. Anche i costi non sono bassissimi. Per un viaggio dovrete mettere in preventivo una cifra intorno ai € 150.

Nave per la Grecia

Oltre l’aereo il modo migliore per raggiungere la Grecia è in traghetto o nave. I traghetti per la Grecia partono dai principali porti italiani presenti nel Mediterraneo. Durante l’estate il numero dei traghetti Italia – Grecia raddoppia, permettendo una vasta scelta di collegamenti e possibilità di viaggio. La compagnie che effettuano i collegamenti via mare sono molteplici e le tipologie di navi per la Grecia sono diverse. Dai collegamenti veloci alle navi che effettuano la traversata notturna. Le tratte principali sono: Venezia-Grecia (Venezia - Patrasso) Ancona-Grecia (Ancona-Igoumenista, Ancona – Patrasso), Bari – Grecia (Bari-Patrasso, Bari- Igoumenitsa, Bari – Cefalonia), Brindisi- Grecia (Brindisi – Patrasso). Per quanto riguarda i costi, molto dipende dalla sistemazione che scegliete a bordo. La più economica, ma anche la più scomoda è il passaggio ponte, che ha una spesa media di € 60,00 a persona andata e ritorno. Le cabine, che sono la sistemazione più comoda, si aggirano intorno ai € 100,00 a tratta a persona.

Auto e moto in Grecia

Per andare in auto in Grecia o in moto, via superficie, l’autostrada da utilizzare è quella dei Balcani. La strada però, specie se vivete nel sud dell’Italia è molto lunga e faticosa. È consigliabile arrivare fino a Brindisi o Bari e imbarcare la propria auto o moto fino a Patrasso per poi proseguire via terra. I costi medi per un viaggio in auto o moto, si aggirano intorno ai € 100,00/150,00 a tratta a cui va aggiunto quello della nave.

Quando andare in Grecia

Le stagioni migliori per visitare la Grecia sono la primavera e l’autunno. In questo periodo il clima in Grecia è mite e vi consentirà di gustare al meglio una vacanza in Grecia. I siti sono poco affollati così come le spiagge e le strutture alberghiere che mantengono dei prezzi modici. Le temperature in Grecia in questo periodo non sono troppo elevate e tutto funziona al meglio, dai trasporti alle strutture turistiche. Se decidete di trascorrere le vacanze in Grecia durante l’estate dovrete muovervi con largo anticipo se non volete correre il rischio di trovare il tutto esaurito. La Grecia ionica è quella più bersagliati dai vacanzieri d’agosto ed ha un target piuttosto giovane. Se preferite trascorrete una vacanza relax scegliete isole un po’ più grandi in grado di regalare angoli solitari dai paesaggi incantati. Se non avete particolari problemi di ferie, vi consigliamo un viaggio in Grecia a settembre, quando la temperatura consente di fare ancora il bagno e la folla di turisti va scemando.

Avvertenze e consigli per un viaggio in Grecia

Come sempre anche in Grecia è bene osservare le regole base, tenere d’occhio i documenti, portafogli e bagagli. Ad agosto la Grecia è superaffollata da viaggiatori di ogni tipo, che non sempre arrivano con le migliori intenzioni. Tra le varie feste estive, il festival d’agosto, e le serate in onore di Bacco è facile alzare il gomito e trovarsi coinvolto in qualche discussione poco piacevole. Nell’agosto del 2007 forti venti hanno causato degli incendi boschivi che hanno provocato feriti e morti. Gli incendi in Grecia hanno colpito principalmente la parte sud del paese, la zona del Peloponneso, la zona intorno ad Atene e l’isola di Eubea.

Cultura, usi e costumi in Grecia

La cultura greca è una tra le più ricche ed antiche. Una peculiarità del popolo greco è il morboso attaccamento verso la loro terra ed il forte senso patriottico frutto di numerosi anni di dominazioni e conquiste. Per questo motivo i greci hanno una tempra particolarmente orgogliosa verso la loro cultura, a cui si dedicano con passione, perché rappresenta il patrimonio nazionale ed etnico. Ma nel loro carattere dominano anche altri elementi come la tradizione, la musica, il linguaggio, il cibo e un ruolo importante è dato dalla religione. Il 98% della popolazione greca appartiene alla religione greco-ortodossa. La maggior parte delle celebrazioni importanti della vita greca è scandita dalla religione.

Informazioni utili per un viaggio in Grecia

Abbigliamento e bagagli per la Grecia

Le valigie da portare durante i vostri viaggi in Grecia devono contenere un abbigliamento pratico e comodo, come t shirt e pantaloni. Molto dipenderà dalla tipologia di vacanza che vorrete fare. Se siete amanti della tintarella, evitare di addormentarvi al sole senza una buona protezione, il venticello che spesso spira è letale per le carnagioni più chiare e delicate. Se prevedete di fare un giro delle isole greche in barca, oltre una buona crema solare ci vorrà anche un capello per proteggervi dal sole forte. Se durante le vacanze in Grecia vorrete visitare dei monumenti o chiese ortodosse, ricordatevi di indossare abiti consoni. Magliette aderenti, gonnelline o canottiere e pantaloncini, sono banditi. Spesso, all’ingresso di molti monasteri troverete dei monaci pronti a prestarvi delle gonne unisex lunghe per coprire gambe troppo scoperte. Oltre vestiti pratici e leggeri, ricordatevi di mettere in valigia anche un maglione o una felpa. In riva al mare la brezza serale si fa sentire.

Sanità in Grecia

Per i viaggi in Grecia non è necessaria alcuna vaccinazione.

Numeri di emergenza Grecia

  • Ambulanza: 166
  • SOS medici: 1016
  • Polizia: 100
  • Polizia turistica: 171
  • Emergenza cittadine UE: 197
  • Guardia forestale: 191
  • Guardia costiera: 108

Enti e uffici del turismo Grecia

Ente del turismo greco in Italia

  • Milano -Via Lupetta, 3 – 20122 - Tel. (02) 86.04.70 - Tel. (02) 86.04.77 - Fax (02) 72.02.25.89 - e-mail: turgrec@tin.it
  • Roma - Via Bissolati 78/80 – 00187 - Tel. (06) 47.44.249 - Tel. (06) 47.44.301 - Fax (06) 48.83.905- e-mail: enet.info@tiscalinet.it
  • Ente del Turismo Greco in Grecia, Tsoha 7, Ambelokipi, Atene. tel: 210-870 000; sito Ente Turismo Gregia [1]


Accesso a internet in Grecia

Gli internet point sono abbastanza diffusi così come è facile trovare connessioni wireless in Grecia.

Prefisso telefonico della Grecia

Il prefisso telefonico internazionale della Grecia è 0030. Per chiamare l’Italia dalla Grecia, bisogna comporre il prefisso 0039

Cellulari in Grecia

I cellulari italiani possono ricevere ed effettuare telefonate da o verso l’Italia e da o verso la Grecia a seconda dei piani telefonici del proprio gestore.

Lingua in Grecia

La lingua ufficiale è il greco.

Valuta in Grecia

La moneta corrente è l’euro. Si trovano facilmente bancomat ed è possibile pagare con carta di credito quasi ovunque

Fuso orario in Grecia

Indicare il fuso orario ed eventuali variazioni di ora legale / solare e differenze con l'italia.

Prese elettriche in grecia

La tensione elettrica in Grecia è di 220 volt e la frequenza è di 50 Hz Le prese utilizzate in Grecia sono di tipo C, D, E, F.

Spina e Presa C

Spina e Presa D

Spina e Presa E

Spina e Presa E+F (schuko)

Spina e Presa F

Storia della Grecia

La Grecia classica

La storia della Grecia affonda le radici nella notte dei tempi. Le origini risalgono all’anno 2000 a. C. Le popolazioni più note erano quelle degli Ioni, Eoli e Achei che hanno riempito pagine di storia per le vicende legate alla guerra di Troia. Il mitico cavallo di legno, però, ha ricoperto di gloria il popolo acheo anche nella sua versione in carne ed ossa, in quanto è proprio degli Achei l’introduzione di una tecnica militare che sarà poi adottata da quasi tutti gli eserciti successivi, il combattimento a cavallo. Con la conquista della città di Troia, avvenuta nel sec 17 a.C. inizia il periodo detto medioevo ellenico o età oscura, a causa della scarsità di informazioni che sono pervenute fino ai giorni nostri.

Nel 1440 con la conquista dell’isola di Creta, inizia il periodo della colonizzazione greca. Le conquiste si estendono oltre i confini del mare e vengono fondate le colonie di Palermo, Gela, Siracusa, Agrigento fino alla conquista della parte settentrionale dell’Africa. Da questo momento in poi, inizia l’età classica, uno dei periodi di massimo splendore. Sono della grecia classica opere colossali come il Partenone, fatto costruire su ordine di Pericle, L’Edipo Re di Sofocle e Socrate, uno dei più grandi maestri della filosofia, insegnava ai giovani l’amore per la virtù e per il bene. Ed è sempre in questi anni che si sviluppa e fiorisce la tradizione democratica, ossia il governo del popolo. Alla ricchezza classica posero fine le guerre del Peloponneso. La potenza militare di Sparta vince sugli ateniesi.

Qualche anno dopo, a causa dell’indebolimento delle guerre, la Grecia viene conquistata da Alessandro Magno, spinge le sue conquiste fino all’Asia minore, l’Egitto, la Persia, alcune città dell’Afghanistan e dell’India. L’impero macedone, che durò ben 3 dinastie dopo la morte di Alessandro Magno, ha dato vita al periodo ellenistico, quando gli ideali della cultura greca incontrano le altre grandi culture del passato forgiando una nuova visione cosmopolita del sapere.

Il medioevo

Con la caduta dell’impero macedone inizia un periodo negativo per la Grecia, le ripetute conquiste, prima da parte dell’impero romano, poi bizantino, poi l’arrivo di Veneziani, Catalani, Genovesi ed altri, fino alla conquista nel 1500 da parte dei Turchi. Gli anni dello splendore erano finiti, ed iniziava per la popolazione greca un periodo buio. Artisti ed intellettuali vennero esiliati, la Grecia venne trasformata in una zona rurale. Attraverso la religione ortodossa e lo stile di vita dei villaggi venne tramandato l’antico splendore di un tempo. Verso la fine del settecento, la rinascita culturale maturò i tempi per una guerra d’indipendenza che portò il paese a scacciare definitivamente i conquistatori turchi. Inizia una lenta ripresa del paese che, dopo aver ottenuto l’indipendenza viene definita una monarchia con un sovrano non greco per arginare i problemi interni di lotta per il potere. La monarchia resistette fin alle soglie del XX secolo, quando venne emanata una costituzione che restituiva la democrazia al paese, confinando il re solo ad un ruolo formale.

La Grecia moderna

Gli anni delle due guerre mondiali non furono molto positivi per la popolazione greca. Furono anni bui e sanguinosi, fatti di lotte e battaglie che sfociarono in una guerra d’indipendenza terminata nel 1949 con la vittoria del partito realista. Nel 1967 un gruppo di colonnelli attuò un colpo di stato, passato alla storia per la sua brutalità e violenza. Pochi anni più tardi i colonnelli cercarono di uccidere il presidente di Cipro, l’arcivescovo Makarioe e i turchi passarono subito all’azione conquistando la parte settentrionale dell’isola.

Nel 1981 la Grecia entra a far parte della comunità europea e il partito socialista vince le elezioni. Migliorano le condizioni di vita della popolazione e nel 1990 alla elezioni vince il partito conservatore. Le elezioni generali del 1993 riportarono al governo il partito socialista e il PA.SO.K., fondato da Andrea Papandreou. Nelle elezioni del 2000 viene eletto Simitis che, tra i suoi propositi include il miglioramento dei rapporti con la Turchia, da sempre aspri a causa delle conquiste subite e delle vicende legate a Cipro, e le riforme necessarie per l’introduzione dell’euro.

Le elezione del 7 marzo del 2004 hanno visto salire al governo il partito Nuova Democrazia di Kostantinos Karamanlis, nuovo presidente del consiglio dei ministri che ha portato la Grecia ad ospitare le olimpiadi del 2004. Dal marzo 2005 Karlos Papoulias è il nuovo presidente della terza repubblica greca. Nell’aprile dello stesso anno la Grecia ha ratificato la nuova costituzione dell’unione europea.

Scheda Grecia

Nome ufficiale:Repubblica Ellenica
Altri nomi:Grecia
Capitale :Atene
Forma di governo:Repubblica
Superficie:131.957 km²
Lingua:Greco
Abitanti:10.668.354 abitanti
Densità popolazione:70 ab/km2
Nome abitanti:Greci
Etnie:il 98% della popolazione è di origine greca, ma esistono anche le minoranze turca, slavo-macedone e albanese
Religioni:98% greco-ortodossa, 1,3% musulmana, 0,7% altre religioni
Prefisso telefonico:+030
Sigla automobilistica:GR
Dominio internet:.gr
Valuta:Euro
Fuso orario:GMT +2
Paesi confinanti:Confina con l’Albania, l’ex Jugoslava della Macedonia, la Bulgaria e la Turchia
PIL:212,2 milioni di dollari
Reddito pro capite: 19.000 dollari
Tasso annuale di crescita: 0,2%
Inflazione: - 3,3%
Principali settori economici: turismo, marina mercantile, industria alimentare, tabacco, tessili, industrie chimiche e metallurgiche, estrazione mineraria e petrolifera, frumento, cereali, orzo, barbabietole da zucchero, olive, pomodori, vino, patate, carne bovina, latticini


Autore: Annamaria Ciampolillo



Notizie e idee viaggi e vacanze in Grecia

Estate a caccia di isole
Ischia, Sardegna, Hydra, Bonarie: 4 modi per dire “isola” e prenotare subito. Dalle coste italiane alla Grecia, fino alle paradisiache Antille Olandesi....
Santorini: un tuffo in Grecia
E’ ufficiale: oggi è cominciata l’estate. E non si può parlare di vacanze al mare senza pensare alla Grecia. Chi non ha mi visto quelle foto...
Le spiagge più belle del Mediterraneo
Sole caldo, acque turchesi e spiaggia da sogno. Per la vostra estate volete andare sul sicuro? Venite a scoprire quali sono le 5 spiagge più belle del...
Pasqua ortodossa 2009
Pochi sanno cosa sia la pasqua ortodossa: in realtà i fedeli ortodossi che vivono in Italia non sono pochi, in gran parte si tratta di cittadini...
Crociere Royal Clipper per l’estate 2009
Royal Clipper presenta per la prima volta in Italia due itinerari che prevedono scali in territorio libico. Nei mesi estivi, reduce dalla traversata...

Altre notizie Grecia

Itinerari in Grecia

Grecia Insolita
da 2perplesso
10 foto

Vacanzetta Tranquilla
da Swarovski
0 foto, 10 recensioni

La Grecia e Noi...che Sogno!!!
da Swarovski
0 foto

Grecia: Santorini e Paros
da Andreap
1 foto

Zakinthos..
da Lellohiphop
6 foto, 9 recensioni

Altri itinerari di viaggio in Grecia
Racconta il tuo viaggio in Grecia

Fotoalbum in Grecia

Cefalonia
da Maricama
24 foto

Rodi L'isola Incantata
da Lunella77
6 foto

Rodi Grecia
da Riderbiker
2 foto

Altri fotoalbum in Grecia
Inserisci il tuo fotoalbum in Grecia

Sono stati in Grecia

delfino1
vive a Reggio Emilia. Iscritto dal 19/10/2009
Recensioni di delfino1 a Atene...



dianabancale
vive a Parma. Iscritta dal 13/11/2008
Recensioni di dianabancale a Santorini...



AndreaP
vive a Lucca. Iscritto dal 16/03/2007
Recensioni di AndreaP a Lardos, Paros...



Altri utenti che sono stati in Grecia

Forum Grecia

Partecipa alla discussione

Consigli Grecia

(0 risposte, 6:04 PM Giu. 6, 2007)

Temi più discussi

Consigli Grecia

da bimbetta nel Forum Grecia

Altre discussioni       Apri una nuova discussione



Chi siamo | Contattaci | Pubblicità

© 2011 Voiaganto tutti i diritti riservati - Trilud SpA - P.iva: 13059540156

Voiaganto, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08

Condizioni di utilizzo di Voiaganto, Informativa sulla privacy Informativa cookie